Modalità di accesso


Le strutture sono accreditate e la maggior parte dei posti letto disponibili gode di contributi provenienti dal FRNA (Fondo Regionale Non Autosufficienza). L’accesso a questi posti richiede una valutazione anche circa possibili soluzioni alternative adeguate al bisogno dell’anziano, ed avviene sulla base della seguente procedura:
  • la persona anziana che necessita di assistenza, o per lei un suo familiare, si rivolge all'Assistente Sociale del Polo Sociale Territoriale in cui risiede che  provvede alla valutazione del bisogno avvalendosi di una speciale commissione socio sanitaria (Unità di Valutazione Multidimensionale) che effettua una valutazione multidisciplinare e, se ci sono i requisiti, propone l’ammissione in struttura.
  • sulla base di tale proposta, che tiene conto della gravità sanitaria e della situazione assistenziale dell’interessato, viene predisposta dal Comune di Reggio Emilia una graduatoria di priorità delle persone in attesa di ammissione.
  • Con riferimento a tale graduatoria l’ASP contatta la famiglia e concorda tempi e modalità per l'ingresso; l’eventuale rinuncia deve essere fatta per iscrittoe viene comunicata al Servizio Assistenza Anziani del Comune di Reggio Emilia.
  • Per i posti che non godono di contributi l’accesso è determinato dall’ ASP REGGIO EMILIA – Città delle Persone.
 
Ultimo aggiornamento: 23/05/16