“Carlo e Lorenzo Vasconi” - Centro Multiservizi


INDIRIZZO: Via Martiri della Bettola, 51 Reggio Emilia
TELEFONO: 0522 328470
EMAIL: gtavasanis@asp.re.it
Il Centro Multiservizi “Carlo e Lorenzo Vasconi” si rivolge a persone minorenni in carico alla SOC – NPIA di Reggio Emilia, in fascia d’età 6-18 anni, frequentanti la scuola e, di norma, con progetto di vita orientato al Centro Diurno per Adulti, offrendo servizi diversificati in base alle esigenze individuali e all’età stessa.
Attualmente si rivolge complessivamente a 18 famiglie e comprende:
a)         una struttura per l’accoglienza semiresidenziale, riservata alla compresenza massima di 7 ospiti, aperta, di norma, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 12.00 alle 17.30 con l’esclusione di un periodo estivo concordato;
b)         interventi di sostegno presso il domicilio della famiglia;
c)         attività in ambienti di vita dei minori: scuola, campi gioco, aggregazioni per il tempo libero, lo sport, la socializzazione.
Il Centro è ubicato in Via Martiri della Bettola 51 a Reggio Emilia ed è attivo (con diverse modalità organizzative e utilizzo di differenti strutture) dal 1984. Ha ottenuto l’autorizzazione al funzionamento da parte del Comune di Reggio Emilia in data 28 novembre 2011 “quale Struttura di neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza, da ascrivere alla tipologia “Struttura per attività educative” (D.G.R. 911/07)” ed è regolato da una specifica Convenzione con l’Azienda U.S.L. di Reggio Emilia (Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche).

Coordinatrice: Grazia Tavasanis


 
Modalità di accesso: la composizione del gruppo degli ospiti è definita dai competenti Servizi sanitari, in particolare la proposta di inserimento presso il Centro viene fatta, con richiesta scritta dall'AUSL di Reggio Emilia, sulla base della valutazione degli operatori della SOC di Neuropsichiatra Infantile, concordando con il Coordinatore del Centro e la famiglia il percorso individualizzato di ogni minore secondo i servizi offerti dal Centro Multiservizi “Carlo e Lorenzo Vasconi”.
Di norma l'ammissione ad uno dei servizi del Centro, deve essere preceduta da:
—        un colloquio tra il Referente del Centro, il Medico Neuropsichiatra infantile referente di ciascun minore e altri eventuali operatori coinvolti;
—        un incontro di conoscenza presso il domicilio del minore;
—        un incontro con l'assistente sociale, se presente nella situazione;
—        un incontro con gli insegnanti e/o gli educatori presso l'istituto scolastico frequentato;
—        una visita dei famigliari di ciascun minore alla struttura ospitante in caso di servizio di accoglienza semiresidenziale.
 



 
“La vostra felicità
è nel bene che farete,
nella gioia che diffonderete,
nel sorriso che farete fiorire,
nelle lacrime che avrete asciugato”


Raoul Follereau


Modalità di accesso