Chiusura del centro diurno Tagliavini e Ferrari di Via Gattaulpa a seguito di atto vandalico


A seguito di atto vandalico avvenuto nella notte del 24 ottobre, il centro diurno di Via Gattalupa risulta inagibile ad ospitare i 21 anziani frequentanti il centro.

Un’azione grave e deplorevole, ma ancora di più quando colpisce una struttura come un centro per anziani dove ogni giorno ci sono persone che lavorano e si prendono cura del bene di altre persone in condizioni di fragilità e del tutto innocenti. Non possiamo che condannare questi atti violenti e irrispettosi verso un servizio pubblico e una fascia di popolazione debole che ha bisogno di attenzione e vicinanza, questi episodi offendono tutta la città. Gli anziani e le loro famiglie, sono le vittime indirette di questa azione.

D’intesa con il Comune di Reggio Emilia è stato predisposto tempestivamente un piano di accoglienza per gli ospiti, gli anziani saranno infatti accolti nel centro diurno Stella Polare di Via Accursio da Reggio n. 20.

Il Centro diurno di Via Gattalupa rimarrà chiuso fino a quando si potrà capire l’effettiva entità dei danni risultanti dalla relazione dei Vigili del Fuoco e si potranno finanziare i lavori di ripristino.
Gli spostamenti sono comunque per gli anziani un disagio che viene ampliato dalle loro condizioni di fragilità e auspichiamo di poter ripristinare il centro il prima possibile.
 

La Presidente di ASP

Mariella Martini

Ultimo aggiornamento: 02/11/22